Volley, un’ottima Tonno Callipo cede 1-3 alla capolista Civitanova

Tenere testa, per quanto possibile, ai campioni d’Italia e d’Eruopa, rendergli la vita il più difficile possibile e vendere cara la propria pelle. Questi gli obiettivi che coach Juan Manuel Cichello aveva fissato per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia alla vigilia della sfida casalinga al Palacalafiore, contro la prima della classe, Civitanova, valida per l’ottava giornata nel campionato di Superlega. Obiettivi perseguiti alla lettera dai suoi, capaci di mettere in difficoltà il più quotato 6+1 di coach Fefè De Giorgi, ancora privo del capitano e uomo più rappresentativo Osmani Juantorena.

Il primo set è interpretato alla perfezione, senza sbavature, senza macchia. Baranowicz e compagni tengono testa ai più blasonati avversari e in un finale di set accesissimo strappa la vittoria ai vantaggi 27-25. Prevedibile arriva la reazione dei marchigiani che taglia le gambe alle pur valide resistenze dei giallorossi, dopo l’8 pari grazie ad un Leal in gran spolvero gli ospiti prendono il largo e vincono 18-25 confermando poi la supremazia nel terzo chiuso 17-25. La Callipo torna in gara nel quarto set giocato punto a punto fino al 21 pari poi l’allungo decisivo ospite e la vittoria per la capolista (21-25).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi