Volley, contro Verona la prima vittoria stagionale per la Tonno Callipo

Al sesto tentativo, dopo i primi cinque falliti anche in malo modo, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia centra la prima vittoria stagionale e lo fa in un match per nulla scontato contro la Calzedonia Verona, avversario capace sin qui di conquistare 9 punti in 6 gare e di battere Sora, Piacenza e Padova (contro cui la Callipo aveva perso) e di trascinare Trento fino al tie-break.
Soprattutto la squadra di Cichello lo fa con una prova impeccabile, perfetta in tutti fondamentali, senza alcuna sbavatura, mostrando finalmente di aver fatto propri meccanismi e ritmi, di aver trovato affiatamento e intesa, mettendo sotto la squadra dI Stoychev sin dai primi scambi.
Un 3-0 che non ammette repliche. Sopra le righe la prova del posto 2  Aboubacar mvp dell’incontro con i suoi 18 palloni messi a terra, ottima anche la prova dei due posti 4 Defalco e Carle, entrambi in doppia cifra, efficace come non mai la correlazione muro-difesa dei giallorossi.
Tre set che volano via in appena un’ora e venti di gioco con parziali chiusi a 17, 18 e 20. Verona mai in partita, fatta eccezione per la prima parte del terzo set quando gli scaligeri provano a rimanere attaccati ai giallorossi ma subiscono l’allungo dopo il 14-14.
Una prova senza macchia che regala i primi tre punti della stagione alla squadra di Cichello, ora a quota 4 e non più ultima della classe (superata Sora ferma a 3). Una prestazione che fa classifica quindi, ma soprattutto morale in vista della prossima sfida domenica 24 novembre, ancora in casa al PalaCalafiore di Reggio Calabria, contro la prima della classe, Civitanova.
Di seguito il tabellino dell’incontro
TONNO CALLIPO CALABRIA: Mengozzi 2, Aboubacar 18, Vitelli, Carle 14, Chinenyeze 5, Rizzo (L pos 62%, pr 25%), De Falco 13, Baranowicz 1. Ne: Hirsch, Marsili, Pierotti, Ngapeth, Sardanelli (L). All. Cichello.
CALZEDONIA VERONA: Kluth 1, Marretta, Birarelli 1, Asparuhov 12, Boyer 6, Solè 5, Cester 1, Spirito 1, Muagututia 6, Zanotti, Bonami /L pos 54%, pr. 31). Ne: Franciskovich, Chavers, Donati (L). All. Stoytchev.
Arbitri: Canessa e Braico.
Tonno Callipo: ace 4, bs 18, muri 5, errori 3. Verona: ace 2, bs 16, muri 6, errori 4.
NOTE – durata set: 26′, 25′, 29′; tot: 80′
Spettatori: 259 Incasso: 624 euro
MVP: Aboubacar (Tonno Callipo)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi