Studenti denunciano molestie: ok ispettori, ma ancora protesta

(ANSA) – CASTROLIBERO, 10 FEB – Proseguono l’occupazione
dell’istituto, malgrado l’arrivo degli ispettori ministeriali,
gli studenti del liceo scientifico del Polo scolastico
“Valentini-Majorana» di Castrolibero. La protesta é stata
avviata una settimana fa in segno di protesta contro le presunte
molestie sessuali che sarebbero state messe in atto da un
professore nei confronti di una ragazza.
Come primo atto gli ispettori hanno avuto un incontro,
protrattosi per circa due ore, con una delegazione degli
studenti che hanno attuato l’occupazione. «Sono venuti gli
ispettori – ha detto Fausto Cirillo, uno degli studenti che
hanno avuto l’incontro con gli ispettori, protrattosi per circa
due ore – e a noi fa piacere. Apprezziamo anche il fatto che la
Procura della Repubblica di Cosenza abbia avviato un’inchiesta
per accertare i fatti accaduti nella nostra scuola. Quello che
ci lascia perplessi, però, é che non abbiamo rassicurazioni sul
nostro futuro scolastico. Per questo non siamo entusiasti.
Dobbiamo decidere cosa fare, ma certamente, per il momento,
proseguiamo l’occupazione». (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi