Strongoli (KR): Incassavano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero, segnalati all’ispettorato

Nell’ambito dei controlli disposti dalla Questura di Crotone, gli uomini della Divisione Pasi-Squadra Amministrativa, in collaborazione col personale dell’Upgsp e del Reperto prevenzione crimine di Cosenza, hanno effettuato una serie di controlli amministrativi a Strongoli (Kr), frazione Marina, scoprendo in un ristorante-pizzeria la presenza di alcuni dipendenti non assunti, dunque lavoratori in nero, due dei quali hanno dichiarato di percepire il reddito di cittadinanza, altri due di appartenere ad un nucleo familiare percettore dello stesso Rdc. Il tutto è stato segnalato all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Crotone.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi