Spaccio di droga: Un arresto a Gioia Tauro

Il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella piana di Gioia Tauro, Reggio Calabria, consente di raggiungere importanti risultati, grazie anche al dispositivo “Petrace”, che ha implementato il controllo del territorio, con riguardo a tutti i comportamenti criminali. L’ultimo risultato è stato registrato grazie all’intervento degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Gioia Tauro, che hanno bloccato un cittadino extracomunitario, dopo che si era dato repentinamente alla fuga alla vista della volante.
L’uomo, immediatamente raggiunto e fermato, è stato sottoposto a perquisizione personale, che ha consentito di rinvenire e sequestrare 5 dosi di sostanza stupefacente del tipo cannabis sativa, per un peso complessivo di circa 20 grammi. L’uomo 37enne ghanese, è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale commessa durante le fasi del controllo di polizia.
(Cro/AdnKronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi