SCIOLTO IL CONSIGLIO COMUNALE DI SORIANO CALABRO

ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, “in considerazione dei pressanti condizionamenti della criminalità organizzata, che compromettono il buon andamento e l’imparzialità dell’attività comunale”, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Soriano Calabro (Vibo Valentia) e l’affidamento, per un periodo di 18 mesi, della gestione del Comune a una commissione straordinaria. Lo comunica Palazzo Chigi al termine del Cdm. Inoltre il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco, ha deliberato l’assegnazione a Ernesto Esposito del compito di affiancare, quale sub-commissario unico, il Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dai disavanzi del Servizio sanitario della Regione Calabria nella predisposizione di tutti i provvedimenti da assumere in esecuzione dell’incarico commissariale. (ITALPRESS).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi