Scatta la protesta degli agricoltori calabresi, trattori in corteo a Lamezia Terme

Partita a Lamezia Terme la manifestazione di protesta degli agricoltori calabresi promossa da «Agrinsieme». Partecipano i rappresentanti di Confagricoltura, Cia, Coopagri e Alleanza delle Cooperative . Il corteo di trattori e migliaia di agricoltori calabresi, sta attraverso la città di Lamezia per poi giungere in piazza Italia dove sono previsti gli interventi dei dirigenti regionali di Confagricoltura, Cia, Copagri, Alleanza delle Cooperative. Hanno protestato per lamentare le difficoltà del settore allo stremo a causa della caduta verticale del prezzo dell’olio. Sono giunti da tutta la regione rispondendo all’appello di Agrinsieme Calabria per evidenziare che «la situazione è ormai diventata – ha detto uno dei manifestanti – non più sostenibile con il prezzo al litro del prodotto a meno di 3 euro». In piazza Italia a Lamezia si è svolto un sit-in dove sono state ribadite le richieste: tra tutte l’approvazione di una legge che “tuteli il settore e metta fine alla speculazione, all’ingresso e alla commercializzazione di olio d’oliva straniero venduto come Made in Italy».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi