Savaglio: “Gli spazi sono stati trovati per tutti. Il 24 la scuola dovrebbe essere pronta a riaprire”

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – “In Calabria ci sono circa 270 mila studenti. Fino a qualche settimana fa gli spazi venivano cercati per circa 10 mila studenti, questo numero è continuato a scendere. Ad oggi sembra che gli spazi siano stati trovati per tutti. Il 24 la scuola dovrebbe essere pronta a riaprire. Complimenti a tutte le persone che si sono impegnate per raggiungere questo importante obiettivo”. Così l’assessore all’Istruzione della Regione Calabria, Sandra Savaglio, intervenendo in aula di Consiglio regionale, nel corso della seduta odierna, in apertura del dibattito sull’avvio dell’anno scolastico. Savaglio ha spiegato di avere da poco “parlato con il direttore dell’Ufficio scolastico regionale. Mi ha detto ‘stiamo cercando di essere pronti per il 24, stiamo lavorando tantissimo giorno e notte e l’Anci sta aiutandò. Noi siamo vicini – ha continuato – con tutti i mezzi possibili perchè sappiamo benissimo che è un momento delicatissimo. La Calabria è una delle regioni che apriranno in ritardo rispetto al resto d’Italia”. L’assessore ha sottolineato l’importanza della “presenza dei ragazzi a scuola. Tutti vogliamo iniziare dal vivo ma bisogna farlo in completa sicurezza. E’ quello che l’Ufficio scolastico regionale sta cercando di ottenere”. “La realtà – ha affermato Savaglio – è molto più complessa di quello che ci si immagina, è ancora più difficile andando dal Nord verso il Sud. Gli spazi non esistono oppure non sono sufficienti, non ci sono i trasporti, le barriere architettoniche sono gravi, ci sono carenze di ogni tipo. E’ una situazione normale, non ci voleva il Covid per dircelo. Forse il Covid ci dà l’opportunità, in qualche modo, di affrontare e risolvere” questi problemi. (ITALPRESS).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi