Santelli sull’assessore indagata: “Attenersi agli atti giudiziari”

(ANSA) – CATANZARO, 02 LUG – «Con tutto il rispetto per la
stampa, credo che un atto giudiziario parli più di una
indiscrezione giornalistica con condizionali e punti
interrogativi». Così, a margine di una conferenza stampa, la
presidente della Regione, Jole Santelli ha commentato,
rispondendo alle domande dei giornalisti, la vicenda che
riguarda l’assessore regionale alle Infrastrutture Domenica
Catalfamo, indagata, secondo indiscrezioni giornalistiche, per
concorso esterno in associazione mafiosa e condannata per
omicidio colposo.
«Penso – ha aggiunto la Governatrice – che ci sia
assolutamente chiarezza e trasparenza. Se ce ne sarà necessità
l’assessore Catalfamo prenderà sicuramente le sue
determinazioni, ma non mi sembra che sia questa la situazione».
(ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi