Salvini: “No ai lavori della comissione antimafia fino a quando ci sarà Morrà”

ROMA (ITALPRESS) – “Dichiarazioni di Morra? Penso che siano state peggiori le scuse delle dichiarazioni, quando uno sbaglia, e può capitare, poi si chiede scusa e finisce là, ma insistere sul fatto che un malato di tumore sia da rottamare è una roba fuori dal mondo, poi anche prendersela con i calabresi. I parlamentari della Lega e di tutto il centrodestra non parteciperanno ai lavori della commissione antimafia fino a che c’è questo personaggio arrogante come presidente per rispetto degli italiani e di chi combatte tutti i giorni contro le mafie”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite di Radio Capital. (ITALPRESS).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi