Salvini a Sardine, “fate volontariato invece di rompere le palle”

«Partigiani e comunisti veri avrebbero problemi seri vedendovi. Siete indegni». Così Matteo Salvini ha replicato, nel corso di una manifestazione elettorale a Botricello, ad un gruppo di giovani  Sardine che hanno cantato Bella Ciao nel corso della manifestazione cui ha partecipato il leader della Lega. «Berlinguer – ha aggiunto – si rivolterebbe vedendo Renzi e Zingaretti. Prima il Pci, poteva piacere o no, ma stava dalla parte degli operai e dei lavoratori, ora sta con le banche». Quando poi dal gruppetto si è alzato il coro «La Calabria non si Lega», Salvini ha replicato, rivolgendosi in particolare ad uno dei contestatori. «”Ragazzi – ha detto – siete in 15, fate tenerezza ed il dito medio non è educato. Vai a fare volontariato invece di rompere le palle. Vi voglio dire che in questa piazza non ci sono fascisti ma italiani orgogliosi di essere italiani». (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi