Saccomanno nuovo responsabile della Lega in Calabria, Biasi nella segreteria politica nazionale

L’avvocato anti-‘ndrangheta Giacomo Francesco Saccomanno è il nuovo responsabile della Lega in Calabria, mentre il sindaco monocolore Lega di Taurianova, Roy Biasi, entra nella segreteria politica nazionale come rappresentante degli amministratori del Sud e sarà il vice segretario regionale con delega agli enti locali. Le decisioni sono state ufficializzate dopo un incontro con Matteo Salvini, che nell’occasione si è confrontato anche con il presidente facente funzioni Nino Spirlì per affrontare alcuni nodi quali vaccini, ristori, infrastrutture, lavoro.
Saccomanno, classe 1955, ha un lungo curriculum di impegno civile e professionale: avvocato in diversi processi contro la criminalità organizzata, difensore dei risparmiatori truffati dalle banche, in prima linea in battaglie ambientaliste e contro le barriere architettoniche. Leghista dal 2016, Saccomanno raccoglie il testimone del deputato Cristian Invernizzi.

Dichiarazione di Matteo Salvini: “Grazie a Invernizzi per l’impegno e i risultati di questi anni, con la Lega che per la prima volta è entrata nel governo regionale e ha conquistato diversi: in Calabria vogliamo fare sempre di più e sempre meglio, affidando la Lega a una classe dirigente specchiata, capace e cresciuta sul territorio. Buon lavoro a Saccomanno e Roy Biasi, che lavoreranno in squadra con Spirlì e con parlamentari, europarlamentari, consiglieri regionali e amministratori del territorio. Appena la situazione sanitaria lo permetterà, la Calabria sarà la prima regione dove tornerò”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi