Rosarno (RC): Sorpresi a rubare macchina operatrice sequestrata, 5 arresti

Stavano tentando di rubare una macchina operatrice semovente ma sono stati sorpresi dai carabinieri. Cinque persone, due di Rosarno e tre di Pescara, sono state arrestate dai carabinieri dai carabinieri della Tenenza di Rosarno e della Sezione radiomobiledella Compagnia di Gioia Tauro, con l’accusa di tentato furto. I cinque si erano introdotti nei locali di una ditta, attualmente sottoposta a sequestro nell’ambito dell’operazione di polizia denominata «’Ndrangheta banking», coordinata dalla Dda di Reggio Calabria nel 2014 e, con l’ausilio di un autoarticolato, avevano tentato di portare via la macchina oggetto di sequestro del valore di circa 30 mila euro. Il gruppo è stato individuato e bloccato dai militari di una pattuglia che transitava nei paraggi.(ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi