Rinascita Scott: Rinviati a giudizio 355 indagati, processo a Lamezia il 13 gennaio 2021

Catanzaro, 3 dic. (Adnkronos) – Il Gup di Catanzaro, Claudio Paris, ha rinviato a giudizio 355 indagati che hanno scelto il rito ordinario e per i quali la Dda guidata da Nicola Gratteri aveva chiesto il processo nell’ambito dell’inchiesta Rinascita-Scott contro le cosche del vibonese. Dopo gli 89 indagati per il quale il Gup aveva accolto la richiesta del rito abbreviato, il rinvio a giudizio è arrivato, dunque, anche per le altre 355 persone coinvolte nella maxi operazione scattata il 19 dicembre del 2019. Cinque le posizioni stralciate che saranno valutate dal Gup il 16 dicembre prossimo (altre 4 persone, fra cui l’ex parlamentare Giancarlo Pittelli, saranno processati col rito immediato).
Il processo col rito ordinario prenderà le mosse il 13 gennaio prossimo, non più nell’aula bunker del carcere di Rebibbia a Roma ma in quella realizzata alla Fondazione Terina di Lamezia Terme. Il 27 gennaio, invece, si terrà l’udienza relativa agli imputati processati col rito abbreviato. Fra gli indagati rinviati a giudizio, a parte mafiosi e affiliati, anche presunti appartenenti alla massoneria deviata, imprenditori e politici, fra cui l’ex sindaco di Pizzo (Vv) ed ex presidente di Anci Calabria Gianluca Callipo; l’ex vicepresidente della Regione Calabria Nicola Adamo (accusato di traffico d’influenza); l’ex consigliere regionale Pietro Giamborino; il segretario regionale del Psi, Luigi Incarnato.
Rinviato a giudizio anche il colonnello Giorgio Naselli, ex comandante del Reparto operativo di Catanzaro e poi comandante provinciale dei carabinieri a Teramo. I reati contestati agli imputati, a vario titolo, sono più di 400 e vanno dall’associazione mafiosa al concorso esterno, dall’omicidio all’estorsione, dalla detenzione illegale di armi ed esplosivo alla ricettazione, fino al traffico di droga e alla rivelazione de segreto d’ufficio.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi