Rinascita – Scott: Avvocato arrestato risponde al gip respingendo le accuse

L’avvocato Francesco Stilo, arrestato giovedì, nell’operazione Rinascita-Scott, ha risposto alle domande del gip di Catanzaro nel corso dell’interrogatorio di garanzia, respingendo le accuse contestate. Lo hanno riferito i difensori di Stilo, gli avvocati Piero Chiodo e Paola Stilo. Stilo, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e rivelazione di segreto d’ufficio aggravata dalle modalità mafiose, era il difensore del presunto boss di Zungri (Vibo Valentia) Peppe Accorinti. I suoi legali hanno preannunciato denuncia per calunnia nei confronti del collaboratori di giustizia Andrea Mantella e chiesto al gip l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare per mancanza di gravità indiziaria. (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi