Rende beffato nel finale, al Luigi Razza vince l’Avellino

La sconfitta casalinga contro l’Avellino che lascia il Rende a 17 punti, quella della Sicula Leonzio in casa del Monopoli che permette ai siciliani di portarsi a +5 sui cosentini e quella del Picerno contro il Bisceglie che fa aumentare il distacco, ora di 12 punti, tra penultima e quintultima con Rende che oggi sarebbe retrocesso direttamente senza passare per i play-out. Una domenica da dimenticare per la squadra di Rigoli, la strada verso la salvezza si fa sempre più in salita e il tempo per recuperare è sempre meno. Al Luigi Razza contro l’Avellino di Eziolino Capuano i biancorossi pagano dazio nel finale puniti da una disattenzione che costa davvero cara.
Rigoli mischia le carte in avvio e parte con Origlio terzino destro, Loviso in mezzo al campo e Godano nei 3 d’attacco. Nell’Avellino Izzillo gioca dietro le punte POzzebon-Micovschi.
Inizio non facile per i biancorossi, l’Avellino prima recrimina per un rigore che il direttore di gara non concede poi può invece battere quello Repace di Perugia assegna per un contatto in area tra Micovschi e Bruno. Di Paolantonio si incarica della battuta ma Borsellini non si fa sorprendere e respinge la conclusione tenendo a galla il Rende che però non riesce a farsi pericoloso dalle parti di Dini. Neanche Borsellini viene più chiamato in causa e il primo tempo scivola via senza ulteriori sussulti. Pochi spunti degni di nota anche nella ripresa che si apre con la conclusione sull’esterno della rete di Godano. Poi una lunga fase di stallo rotta dall’inzuccata nel cuore dell’area di Pozzebon che Borsellini para a rete. All’81 la beffa sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Ferretti. Garofalo, subentrato nella ripresa, stacca e infila in rete il gol che condanna il Rende all’ennesima amara sconfitta. 11 giornate al termine della stagione e un miracolo da compiere ora per i biancorossi per evitare il mesto ritorno tra i dilettanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi