Regionali:Calabria:Europa verde, “impossibile voto in pandemia”

(ANSA) – CATANZARO, 17 DIC – «Quello che sta avvenendo in
Calabria è incredibile e ha del surreale: mentre la cittadinanza
vede crescere a ritmo serrato il numero dei contagi e dei
decessi da Covid-19, con una richiesta di aiuto inviata dalla
Regione all’esercito e ad enti privati per avere degli ospedali
da campo, il decreto firmato dal presidente facente funzione
Antonio Spirlì fissa la data delle elezioni regionali al 14
febbraio, in possibile piena terza ondata». È quanto affermano
Angelo Bonelli, coordinatore nazionale dei Verdi, Francesco
Alemanni e Elisa Romano, dell’esecutivo nazionale Verdi e
Giuseppe Campana, Commissario Verdi-Europa Verde Calabria, in
ordine all’elezione del nuovo Presidente della Regione Calabria
e del relativo Consiglio.
«Quella di Spirlì – proseguono, – è una decisione fuori luogo
visto il momento di grave crisi pandemica che la Calabria sta
vivendo: alla luce delle misure restrittive in via di
definizione da parte del Governo e della richiesta in soccorso
dell’ospedale da campo, appare evidente il rischio, oltre che
l’impossibilità, di convocare i comizi elettorali e imporre la
raccolta delle firme sin da metà dicembre in modo che entro il
14 gennaio si possano presentare le liste dei candidati. Non
porsi il problema di garantire l’agibilità democratica,
costringendo le forze politiche attualmente non presenti in
Consiglio regionale a una impossibile raccolta firme di tipo
tradizionale a pandemia ancora in corso, dà la tara del rispetto
che l’attuale maggioranza ha delle Istituzioni. Nel caso in cui
il Governo non intervenga su questa scelta insensata, non
esiteremo a impugnare il decreto di convocazione delle
elezioni». (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi