Reggio Calabria: Violenze e minacce a moglie e figli, 54enne allontanato dalla casa familiare

Reggio Calabbria, 10 ago. (Adnkronos) – Allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi dalla stessa frequentati per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e lesioni personali. E’ la misura emessa sabato scorso dai carabinieri nei confronti di un 54enne di Raghudi, in provincia di Reggio Calabria. L’uomo per anni ha minacciato, insultato, picchiato non solo la moglie ma anche i suoi tre figli costringendo la donna, una 51enne melitese, a chiamare il 112 ormai esasperata.
Costante l’impegno dell’Arma dei Carabinieri nell’ambito della Rete di supporto antiviolenza, realizzata in sintonia con le linee guida del Protocollo operativo “Codice Rosso”, stabilito dal Procuratore della Repubblica in attuazione delle direttive sancite dalla Legge n. 69 del 2019, a tutela delle fasce deboli.
(Sil/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi