REGGIO CALABRIA: SEQUESTRATI 2,5 MILIONI E MISURA INTERDITTIVA A IMPRENDITORE

Reggio Calabria, 23 feb. (Adnkronos) – La Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha eseguito una misura cautelare interdittiva e un sequestro del valore di oltre 2,5 milioni di euro nei confronti di un imprenditore del posto operante nel settore del trasporto passeggeri, che ha evaso il fisco. L’imprenditore non potrà amministrare la sua impresa per un anno e nei suoi confronti sono stati sequestrati beni di sua proprietà e della società. L’uomo è responsabile di diverse condotte illecite e del reato di indebita compensazione, effettuati tra il 2015 e il 2020. Dalle indagini è emerso infatti che l’uomo sistematicamente riceveva denaro come credito di imposta per acquisti di gasolio insistenti e successivamente non versava le somme dovute all’erario. La strategia dell’indagato doveva servire per permettere alla società un risparmio fiscale e per ottenere un’apparente regolarità contributiva necessaria per ricevere dalle istituzioni il contributo pubblico per il servizio di trasporto locale.
(Stg/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi