Reggio Calabria: Quattro arresti e cinque denunce per detenzione di droga

Quattro persone sono state arrestate in due distinte attività dei carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria che hanno sequestrato 600 grammi di sostanza stupefacente tra cocaina, marijuana e eroina e denunciato 5 persone. A Gallico i militari hanno arrestato e posto ai domiciliari Rocco Mandalari, di 47 anni, già sorvegliato speciale e suo figlio, poi rimesso in libertà. A seguito di una perquisizione domiciliare, all’interno di un ripostiglio della loro abitazione sono stati trovati 340 grammi di eroina, del valore di 15 mila euro, e 600 euro in contanti. Nel rione Modena sono stati arrestati e posti ai domiciliari i fratelli Giovanni e Pietro Vignarolo, di 21 e 24 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati trovati in possesso di 200 grammi di marijuana mentre, a seguito di una perquisizione in un loro deposito, è stata trovata e sequestrata una sorta di serra artigianale con piante di cannabis, 10 grammi di cocaina e semi di marijuana.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi