Reggio Calabria: non risponde al gip consigliere comunale arrestato

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 18 DIC – Si è avvalso della facoltà
di non rispondere il consigliere comunale di Reggio Calabria
Antonino Castorina, arrestato lunedì per falsità in atto
pubblico e reati elettorali. Assistito dagli avvocati Natale
Polimeni e Francesco Calabrese, l’esponente del Partito
democratico si è detto ancora turbato per l’arresto e ha deciso
di non dare spiegazioni ai sostituti procuratori Paolo Petrolo e
Nunzio De Salvo nel corso dell’interrogatorio di garanzia
fissato per questa mattina davanti al gip. Tuttavia Castorina
avrebbe dato la sua disponibilità a farsi interrogare nei
prossimi giorni.
Stando alle indagini del Digos, alle ultime comunali di
Reggio Calabria del 20 e 21 settembre scorsi, avrebbero votato
centinaia di anziani che in realtà non si sono mai recati al
seggio. Anziani per i quali, però, secondo l’accusa, Castorina e
altri indagati avrebbero ritirato nei giorni precedenti al voto
i duplicati delle tessere elettorali.
Ha fornito, invece, la sua versione dei fatti il presidente
di seggio Carmelo Giustra, anche lui finito ai domiciliari
nell’ambito dell’inchiesta coordinata anche dal procuratore di
Reggio Calabria Giovanni Bombardieri e dall’aggiunto Gerardo
Dominijanni. Sul contenuto dell’interrogatorio c’è il massimo
riserbo, ma l’indagato ha risposto per un paio d’ore alle
domande dei pm che, in queste ore, stanno vagliando anche il
materiale «di interesse investigativo» rinvenuto nel corse delle
perquisizioni effettuate il giorno dell’esecuzione
dell’ordinanza di custodia cautelare. Sembrerebbe, infatti, che
la Digos abbia trovato numerose fotocopie di carte di identità
sulle quali, adesso, gli investigatori stanno accertando
l’eventuale collegamento con le elezioni comunali di settembre.
(ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi