REGGIO CALABRIA: NAS SEQUESTRANO PRODOTTI DI CARNEVALE E GIOCATTOLI PERICOLOSI

Catanzaro, 2 mar. (Adnkronos) – I carabinieri del Nas di Reggio Calabria durante il periodo di Carnevale sono stati impegnati in numerose ispezioni presso attività commerciali che vendevano costumi, maschere e giocattoli per bambini, allo scopo di reprimere il commercio di prodotti non certificati e quindi potenzialmente pericolosi per la salute.
I controlli sono stati eseguiti a Reggio Calabria, Gioia Tauro e Rosarno, presso centri commerciali gestiti da persone di etnia cinese, e si sono conclusi con il sequestro di oltre 300 prodotti carnevaleschi (maschere, parrucche, occhiali) privi del marchio Ce, delle indicazioni sulla sicurezza per bambini e sul corretto utilizzo per evitare danni alla salute, al fine di evitare per esempio ferite, soffocamento o asfissia a danno dei più piccoli o che siano stati utilizzati, per la fabbricazione, coloranti tossici.
Complessivamente sono state elevate sanzioni per 9mila euro e le quattro attività commerciali sono state segnalate alla Camera di Commercio di Reggio Calabria per le valutazioni di competenza.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi