REGGIO CALABRIA: ABUSIVISMO EDILIZIO E FURTO ACQUA, CENTINAIA DI DENUNCE A GIOIA TAURO

Reggio Calabria, 23 giu.(Adnkronos) – I Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro (Rc) hanno condotto un controllo su alcuni Comuni della giurisdizione, in particolare in contrada “Ciambra” di Gioia Tauro, dopo le numerose segnalazioni da parte dei cittadini su criticità sia di natura ambientale, soprattutto roghi di rifiuti che con l’avvento dell’estate sono stati riscontrati con maggiore frequenza, sia relative a presunti illeciti di criminalità diffusa. In particolare, i militari dell’Arma, supportati da personale del Nucleo Cinofili e dello Squadrone Eliportato Cacciatori, hanno controllato, tra l’altro, la liceità degli allacci alle utenze domestiche, sia idriche sia elettriche, nonché la liceità dei mezzi parcati sulla pubblica via.
All’esito delle verifiche sono state denunciate complessivamente un centinaio di persone per abusivismo edilizio, furto di acqua ed energia elettrica, verificata la presenza di 42 autovetture sprovviste della relativa copertura assicurativa nonché elevate sanzioni amministrative per complessivi euro 40mila. Nell’occasione, è stata riscontrata la presenza di vari manufatti abusivi, alcuni dei quali adibiti a piccole officine meccaniche e/o a forni, oltre che a ricovero per materiale di risulta. Al riguardo, è stato interessato il Comune per emettere specifiche ordinanze di demolizione
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi