Prorogato di sei mesi lo scioglimento dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria

ROMA (ITALPRESS) – Prorogato per sei mesi lo scioglimento dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria. A deliberarlo il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, “in ragione – si legge in una nota di Palazzo Chigi – della necessità di proseguire l’opera di risanamento dagli accertati condizionamenti da parte della criminalità organizzata, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267)”. (ITALPRESS).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi