Poker del Francavilla, Catanzaro ko

Chissà se e quanto abbia inciso l’imminenza del derby con la Reggina in programma mercoledì sera al Nicola Ceravolo. Chissà quanto l’attesa febbrile della sfida con gli amaranto abbia influito negativamente sulla testa delle aquile presentatesi scariche all’appuntamento in casa della Virtus Francavilla. Una sfida da cancellare per il Catanzaro che incappa nella prima sconfitta dell’Auteri bis e lo fa in maniera tanto clamorosa quanto dolorosa. Un 4-0 per i pugliesi di Trocini, capaci di fermare anche Reggina e Ternana, che non deve creare allarmismi ma di certo far riflettere. Col senno di poi discutibile la decisione di Auteri di lasciare in panchina il diffidato De Risio e preservarlo così per il derby, al suo posto al fianco di Corapi c’è Urso, inevitabile invece quella di rivedere l’assetto offensivo con Carlini schierato alle spalle di Di Piazza e Bianchimano, fermi ai box c’erano infatti Kanoute e Tulli. Altra novità rispetto alle ultime uscite il ritorno di Statella sulla fascia destra a scapito di Casoli,oltre a quello di Martinelli in difesa dopo la squalifica. La gara, dopo il solito avvio arrembante dei giallorossi (vedi l’occasione capitata al 12′ sui piedi di Di Piazza) prende una piega fatale per le aquile. Sul cross teso di Vazquez la deviazione di Martinelli alle spalle di Bleve mette la gara in salita. Non c’è la reazione di Corapi e compagni che poco dopo la mezz’ora raddoppiano con Di Cosmo che infila in rete la corta respinta di Bleve. La reazione giallorossa non arriva neanche nella ripresa nella quale i ragazzi di Trocini continuano a giganteggiare al cospetto di un Catanzaro sulle gambe. Con due gol in due minuti il Francavilla cala il poker. Al 60′ il rigore realizzato da Perez dopo l’intervento scomposto di Atanasov su Delvino, al 62′ il colpo di testa ancora di Perez su un cross dalla destra.  Catanzaro non pervenuto. Mercoledì contro la Reggina servirà ben altra prestazione per evitare una brutta figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi