Pena definitiva per omicidio, arrestato 68enne (NOME)

(ANSA) – MONTAURO, 22 SET – Dovrà scontare una condanna a 29
anni di reclusione per l’omicidio di un pensionato, Antonio
Ranieri, di 79 anni, che gli aveva dato in fitto un immobile e
che chiedeva il pagamento della pigione. Un uomo di 68 anni,
Mario Riccelli, è stato arrestato dai carabinieri della
Compagnia di Soverato in esecuzione di un ordine di carcerazione
emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di
Catanzaro. La condanna, diventata esecutiva, fa seguito alla
dichiarazione di inammissibilità del ricorso presentato dal
68enne in Cassazione e alla sentenza confermata dalla Corte di
Assise di Appello di Catanzaro.
L’omicidio del pensionato avvenne a Montauro il 30 marzo del
2018 in località Conca. Riccelli sparò tre colpi di pistola
contro il settantanovenne perché infastidito dalle continue
richieste, da parte di quest’ultimo, di pagamento del canone di
locazione dell’immobile preso in affitto. Inoltre, secondo
quanto ricostruito, dopo avere ucciso il 79enne, Riccelli
sottrasse alla vittima il cellulare e il portadocumenti allo
scopo di simulare una rapina e sviare così le indagini. I
militari che svolsero le indagini trovarono l’arma del delitto
nascosta in un materasso della camera da letto dell’abitazione
del 68enne, ed il cellulare nascosto nel vano batteria
dell’automobile dell’uomo. (ANSA).

https://we.tl/t-xuzuLWfymW

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi