Minacce su social a un sindaco, presentata denuncia

«La questione non è personale, ma è un attacco alle istituzioni. E la mancanza di rispetto verso le istituzioni non l’accetto». Lo ha detto il sindaco di Corigliano Rossano, Flavio Stasi destinatario di minacce di morte attraverso un noto social network che ha presentato denuncia al Commissariato di Polizia di Corigliano Rossano. Sul social, infatti, è comparso un post, poi rimosso, scritto da un soggetto noto alle forze dell’ordine, nel quale si esplicitavano chiare minacce nei confronti del sindaco Stasi.  «Non consento – ha aggiunto Stasi – l’approccio alle istituzioni attraverso atteggiamenti da spavaldo. La cosa è grave perché è una minaccia alle istituzioni».(ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi