Legambiente Calabria, “bene premio a Questura Catanzaro”

(ANSA) – CATANZARO, 21 AGO – «Esprimiamo soddisfazione per il
riconoscimento ricevuto dalla Questura di Catanzaro, a
Rispescia, nell’ambito della 32/ma edizione del Festival
internazionale Festambiente organizzato da Legambiente». E’
quanto si afferma in una nota di Legambiente Calabria.
«Il premio ‘Ambiente e Legalità ‘, che l’associazione
assegna a chi si è distinto nella lotta contro la criminalità
ambientale, è stato, infatti, attribuito, quest’anno – è detto
nel comunicato – alla Squadra Mobile e al Commissariato di Ps di
Lamezia Terme della Questura di Catanzaro per il lavoro svolto
con particolare efficacia e dedizione con riferimento alle
complesse indagini dell’operazione denominata ‘Rubbish circlè.
In seguito all’operazione, eseguita su delega della Dda di
Catanzaro e della Procura di Lamezia Terme, venti soggetti sono
stati ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di
attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti ed
inquinamento ambientale. Le indagini, supportate da
intercettazioni telefoniche, hanno fatto emergere l’esistenza di
vero e proprio sistema criminale organizzato che gestiva in modo
illecito la filiera del recupero e dello smaltimento dei
rifiuti, che venivano sversati all’interno di discariche».
«Un’azione esemplare, per capacità organizzativa e
determinazione – afferma Anna Parretta, presidente di
Legambiente Calabria – compiuta in uno dei settori in cui sono
altissimi gli interessi economici della ‘ndrangheta e nel quale
è essenziale l’intervento deciso dello Stato a tutela
dell’ambiente e della salute della collettivita. Una procedura
giudiziaria che ci ha restituito la speranza che un mondo
migliore può essere costruito all’insegna della legalità e della
tutela ambientale» . (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi