Lamezia: Scarcerato giovane che ricattò prete per un video hot

Il giovane 26enne che nel dicembre scorso era stato arrestato perché accusato di estorsione nei confronti del viceparroco di una chiesa lametina, è stato scarcerato dal gip del Tribunale di Lamezia che ha ritenuto venute meno le esigenze cautelari. Al ragazzo è stato però imposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Stando alle accuse, il 26enne avrebbe ricattato il prete minacciando di divulgare un video a fondo sessuale, che lo ritraeva insieme a un altro giovane, se non avesse ricevuto 50mila euro. E stato lo stesso parroco, però, a denunciare l’estorsione ai suoi danni.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi