Joppolo (Vibo): Lite degenera in sparatoria, pregiudicato ricercato per tentato omicidio

Catanzaro, 21 set. (Adnkronos) – Una lite è degenerata in sparatoria ieri sera intorno alle 23 nella frazione Coccorinello a Joppolo, in provincia di Vibo Valentia. Vittima un uomo di origine bulgara, contro cui sono stati sparati tre colpi di pistola non andati a segno. L’origine del tentato omicidio starebbe in un litigio avvenuto nel pomeriggio di ieri fra un ragazzo di 17 anni e una donna, che ha avuto come conseguenza una discussione fra il patrigno bulgaro del ragazzo e il marito della donna, un pregiudicato vecchia conoscenza delle forze dell’ordine.
E sarebbe stato proprio quest’ultimo che, dopo aver minacciato il bulgaro, si è allontanato per procurarsi una pistola e poi attendere la vittima designata sotto casa. Non appena il bulgaro è comparso, l’assalitore gli ha sparato tre colpi di pistola, senza colpirlo. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri di Joppolo, insieme ai colleghi di Tropea, che hanno ricostruito l’accaduto. Nel corso della notte i militari hanno eseguito varie perquisizioni e ora sono sulle tracce del presunto autore del tentato omicidio, nel frattempo dileguatosi.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi