Jole Santelli s’insedia alla Cittadella: “Guiderò la Regione senza steccati ideologici”

Jole Santelli, neo governatrice della Regione Calabria, si è insediata stamattina alla Cittadella, sede del governo regionale. “Prenderò il meglio del lavoro fatto senza steccati ideologici e pregiudizi e guardando sempre al bene della Calabria”, ha affermato al momento dell’insediamento. “Un saluto anche ai dirigenti e ai funzionari regionali – ha aggiunto – con me chi ha voglia di lavorare troverà soddisfazione”. Al passaggio di consegne non ha partecipato il governatore uscente Mario Oliverio, che si trova fuori sede. Presente il suo vice Francesco Russo.

“Noi metteremo tutto l’impegno perché questa regione inverta la rotta per il suo futuro e per lo sviluppo che la Calabria e i calabresi meritano”. Lo ha affermato la neo governatrice della Calabria Jole Santelli, che stamane si è insediata alla Cittadella, sede del governo regionale. “Tutti i dirigenti, funzionari, impiegati saranno messi alla prova, si lavorerà tanto – ha aggiunto -, chi mi conosce sa che per me non esiste l’orologio”. Al passaggio di consegne non era presente il governatore uscente, Mario Oliverio, ma il suo vice, Francesco Russo, che Santelli ha ringraziato “per le sue parole”, mentre con Oliverio, ha spiegato, “mi sono sentita, oggi non poteva essere qui, appena tornerà in Calabria ci incontreremo”. Alla fine della cerimonia, fra la neo governatrice e il vicepresidente uscente c’è stato un abbraccio, seguito dagli applausi dei presenti.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi