Incidenti sul lavoro: Sposato (Cgil): “Occorre controllo generale sui piani e sistemi di sicurezza”

(ANSA) – CATANZARO, 19 AGO – «Al porto di Gioia Tauro un
altro incidente mortale. Non è possibile continuare a morire di
lavoro. Occorre un immediato controllo generale sui piani e
sistemi di sicurezza. I lavoratori portuali immediatamente in
sciopero per 24 ore». è quanto afferma, in un post pubblicato
sulla sua pagina Facebook, il segretario generale della Cgil
Calabria, Angelo Sposato in merito all’incidente sul lavoro
avvenuto questa mattina al Porto di Gioia Tauro che ha
provocato la morte di un giovane lavoratore. (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi