Il Papa colpito dalla triste vicenda di Maria Antonietta Rositani, bruciata dall’ex marito Ciro Russo

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 17 AGO – Anche Papa Francesco è
stato colpito dalla triste vicenda di Maria Antonietta Rositani
– la donna che lo scorso anno, a Reggio Calabria, venne bruciata
dall’ex marito Ciro Russo, condannato il mese scorso a 18 anni
di reclusione per tentato omicidio – sentendo il bisogno di
esprimerle la sua vicinanza.
Attraverso l’Elemosiniere pontificio, il cardinale Konrad
Krajewski, papa Bergoglio ha fatto pervenire un biglietto a
Maria Antonietta, in cui lo stesso Krajewski manifesta «vivo
sgomento» per «l’orrenda storia di cieca violenza» che la donna
“ha subito dall’ex marito». «Papa Francesco mi ha incaricato –
scrive il cardinale – di assicurare la Sua vicinanza nella
preghiera e nel contempo di farle pervenire l’unito rosario da
Lui benedetto». La signora Rositani, nel ricevere il messaggio,
per lei motivo di conforto ed iniezione di speranza, ha
dichiarato: «sono rimasta molto commossa nel sapere che sono
nelle preghiere del nostro Papa e lo ringrazio tanto. Pregherò
con il rosario che egli stesso mi ha inviato. Sono stati attimi
di vera emozione, grazie Papa Francesco!». (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi