Fucile e munizioni scoperti nella Locride

(ANSA) – CIMINÀ, 29 DIC – Un fucile calibro 12 nascosto
all’interno di un tubo di plastica interrato tra la fitta
vegetazione è stato trovato a Ciminà dai carabinieri del Gruppo
Locri. La scoperta è stata fatta nell’ambito dei servizi
finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia
di stupefacenti e armi clandestine.
L’arma,con matricoa abrasa, era nascosta in un terreno demaniale
in località «Piano di Moleti» dove, all’interno del tubo di
plastica, i militari della Stazione di Sant’Ilario dello Jonio e
dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria hanno trovato
anche 20 cartucce calibro 12 spezzate.
Il fucile e le cartucce sono stati sequestrati e saranno
consegnati al Ris di Messina che dovrà verificare se l’arma sia
stata già utilizzata per danneggiamenti o fatti di sangue.
Ulteriori rastrellamenti sono in corso nelle aree rurali
dell’entroterra della Locride e in particolare le zone
aspromontane dove si trovano casolari abbandonati, pozzi e
anfratti naturali che potrebbero essere utilizzati come
nascondigli per armi e droga. (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi