Falsa denuncia e accuse a un uomo pur sapendolo innocente, 66enne arrestato a Polistena (RC)

Catanzaro, 16 set. (Adnkronos) – La polizia ha arrestato un 66enne accusato di aver falsamente denunciato e accusato un uomo pur sapendolo innocente. L’indagato, inoltre, si sarebbe reso protagonista anche del danneggiamento dell’auto della vittima, ricoperta di liquido infiammabile. Nello specifico, il 66enne, fra il 2017 e il 2019, ha inviato alle autorità competenti una serie di esposti anonimi con i quali accusava la vittima di aver commesso alcuni reati. In uno degli esposti, l’indagato ha riferito agli inquirenti che sotto il sedile dell’auto dell’uomo c’erano delle cartucce.
Le azioni compiute dal 66enne hanno indotto la vittima e la sua famiglia ad abbandonare la propria residenza per trasferirsi nel comune confinante, ma senza riuscire a liberarsi del loro persecutore. Da qui l’arresto ai domiciliari del 66enne, nella cui casa, inoltre, gli agenti hanno rinvenuto armi e munizioni regolarmente detenute.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi