Emendamento per Ponte sullo Stretto

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 14 SET – «Tra gli emendamenti che
ho presentato al c.d. Decreto Agosto vi è quello per
l’inserimento del Ponte sullo Stretto di Messina come opera
strategica da realizzare». Lo afferma, in una dichiarazione, il
senatore di Forza Italia Marco Siclari.
«Il 7 settembre scorso, intervenendo telefonicamente ad un
evento svoltosi a Reggio Calabria – aggiunge – Matteo Renzi,
leader di Italia Viva, ha dichiarato che il Ponte sullo Stretto
“è grande investimento per il futuro, ci costerebbe di più non
farlo anzichè realizzarlo» ed ha proseguito sostenendo che si
tratta di «un’infrastruttura di cui si discute da tanto tempo.
Ora è arrivato il momento di decidere. La politica non può più
tentennare. Abbiamo un progetto già definito che ha avuto le
autorizzazioni. È impensabile prendere in considerazione idee
strambe come quelle del parlare di tunnel e usare questa
proposta per prendere tempo. È un’opera prioritaria per l’Italia
anche a livello internazionalè. Appare evidente, quindi, che il
Governo e la maggioranza non abbiamo più scuse per esprimersi
definitivamente, una volta per tutte, a favore dell’opera che
riveste un carattere strategico non solo a livello nazionale, ma
europeo».
«Entro il 15 ottobre – dice ancora Siclari – il nostro Paese
dovrà indicare all’Unione Europea l’elenco delle opere che
intende realizzare con il Recovery Fund: mi aspetto, pertanto,
che il Ponte sia inserito in quest’elenco per dimostrare
finalmente che il Governo non usa il Sud solo per prendere voti
e fare annunci, ma che ha a cuore le sorti delle regioni
meridionali. Ma soprattutto Italia Viva che, al Senato, regge le
sorti della maggioranza con i suoi voti, come potrà non far
proprio l’emendamento, dopo le dichiarazioni del suo leader?
Attenderò fiducioso il comportamento della maggioranza e
soprattutto di Italia Viva, sia in commissione che in aula,
sperando che un’opera così importante che attende da decenni
possa essere finalmente realizzata per il rilancio del Sud e di
tutto il Paese». (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi