Duemila piante di marijuana scoperte e sequestrate dai carabinieri di Roccella Jonica

Reggio Calabria, 2 ago.(Adnkronos) – Duemila piante di marijuana scoperte e sequestrate dai carabinieri di Roccella Jonica, in provincia di Reggio Calabria: è questo il bilancio delle operazioni delle ultime ore contro la coltivazione di canapa nella zona, controlli eseguiti con il supporto dei militari dell’ottavo nucleo elicotteri di Vibo Valentia.
Durante i servizi, nell’area della contrada Elisabetta di Gioiosa Jonica, i carabinieri hanno notato a poche centinaia di metri dal centro abitato una vasta area, delimitata da alti arbusti, deputata alla coltivazione di marijuana. Le piante avevano raggiunto quasi i due metri di altezza e si trovavano in perfetto stato.
Nelle contrade Aspalmo e Dragano di Grotteria, in un’area impervia, sono state trovate altre due piazzole all’interno delle quali erano presenti 1500 piante di marijuana di altezza compresa tra uno e quattro metri. L’irrigazione delle piantagioni era garantita da un sistema a goccia. Sono ancora in corso accertamenti per accertare la proprietà dei terreni.
(Vab/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi