Due operai morti folgorati a Filosago (VV)

Sono morti folgorati due operai di Filogaso, paesino in provincia di Vibo Valentia. I due, secondo quanto si apprende, stavano sistemando delle grondaie del palazzo comunale, quando per cause ancora in corso di accertamento avrebbero toccato i cavi elettrici restando fulminati. Inutile ogni tentativo di soccorso da parte dei medici del 118. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche al procuratore di Vibo Valentia, Camillo Falvo, e i carabinieri di Maierato che stanno indagando su quanto accaduto. Le vittime, due uomini di 42 e 43 anni, Vito Iellamo e Gabriel Daniel Pan, entrambi residenti a San Pietro a Maida, in provincia di Catanzaro, stavano lavorando all’interno di un cantiere per la ristrutturazione del Comune a Filogaso. Il cavo elettrico sarebbe entrato in contatto con il ponteggio sul quale i due operai erano saliti per installare le grondaie.
(Cro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi