Davoli (CZ): Confezionavano lo stupefacente in cucina, 2 arresti

Nel corso della nottata, i Carabinieri della Stazione di Davoli, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 59enne e una 58enne del posto, conviventi, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella circostanza, i militari, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione di residenza dei soggetti, hanno rinvenuto un barattolo di marijuana riposto all’interno del frigorifero e 5 dosi in fase di confezionamento sul tavolo della cucina, del peso complessivo di 30 grammi circa, oltre a numerose bustine in cellophane all’uopo predisposte.
Il suddetto materiale è stato posto sotto sequestro e verrà inviato presso il L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Vibo Valentia, per gli accertamenti di rito.
I prevenuti, come disposto dal Pubblico Ministero di Turno, sono stati ristretti in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi