Crotone straripante allo Scida, 4-1 al Pescara

Finalmente il cinismo, il killer instinct. Finalmente una vittoria piena e netta, senza sbavature. Il Crotone fa la voce grossa all’Ezio Scida nella sfida in notturna contro il Pescara grazie soprattutto ad un primo tempo perfetto. Per la gara Stroppa deve rinunciare a Curado, mentre dalla parte opposta Legrottaglie conferma il duo Cocic-Galano in avanti.

Gli squali partono subito forte e al 9′ sono già in vantaggio. Splendido servizio a saltare la difesa di Armenteros per Simy sul filo del fuorigioco, l’attaccante nigeriano controlla con il destro e infila in rete in diagonale con il sinistro. Con l’intento di recuperare lo svantaggio il Pescara si alza e si scopre e il Crotone va a nozze, Simy in contropiede supera Fiorillo ma non Bettella che salva sulla linea di porta. Il raddoppio è solo rimandato di qualche minuto e arriva al 33′ quando Molina inventa per Messias che si trova a tu per tu con Fiorillo, pallonetto a superare il portiere e questa volta nessun difensore può evitare il gol. La squadra di Stroppa gira a meraviglia, quella di Legrottaglie a vuoto e prima del riposo Armenteros cala il tris ribadendo in rete con un sinistro in diagonale la respinta con i piedi di Fiorillo sul tentativo di Benali. Tutto facile per gli squali al riposo sul 3-0 dopo 45 minuti di pura perfezione tecnico-tattica. Pronti via nella ripresa e il Crotone fa 4-0. Assist di Gerbo conclusione di Simy respinta da Fiorillo e questa volta sul pallone si avventa Benali che deposita in rete. Pescara al tappeto e Crotone che a questo punto abbassa i ritmi, forte del risultato ormai ampiamente acquisito. Solo a questo punto gli abruzzesi trovano il gol che accorcia le distanza con il sinistro al volo di Galano su cross dalla sinistra di Crecco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi