Covid: Spirlì, “vaccinazioni in Calabria per la prima settimana di gennaio”

Catanzaro, 18 dic. (Adnkronos) – “Noi abbiamo segnalato, per questa prima fascia di vaccinazioni, 58mila addetti alla sanità, quindi medici, infermieri, tecnici, personale anche di servizio di pulizia, della distribuzione del vitto, e poi ricoverate nelle Rsa. Questa è la prima fascia che sarà vaccinata. La distribuzione dei vaccini avverrà per il 90% dei numeri che le Regioni hanno segnalato al ministero e ad Arcuri. Il tutto avverrà probabilmente già nella prima settimana di gennaio”. Lo ha detto a margine di una conferenza stampa il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì.
“Se tutto va bene – ha aggiunto -, noi abbiamo già dato tutta la disponibilità per lo stoccaggio, per i punti di distribuzione. Siamo pronti esattamente come le altre regioni. Per cui, laddove loro fossero pronti, e speriamo lo siano, noi siamo assolutamente pronti, come sempre. Quello che non ho sopportato nei mesi scorsi è stato quel catastrofismo dei media, soprattutto nazionali, ma in parte ogni tanto purtroppo ci siamo cascati anche noi, sulla tenuta della Calabria”.
La Calabria, ha proseguito Spirlì, “ha dimostrato in questi mesi una capacità, una potenza di contrasto al virus forse come poche altre regioni. Quindi io mi auguro che i calabresi, che sono stati eccellenti nel comportamento, continuino ad esserlo ancora di più, non si abbandonino all’ansia e soprattutto alla disperazione”. Infine, Spirlì ha concluso: “Stiamo dando veramente lezioni a molti, soprattutto a quelli che ci volevano probabilmente vedere sofferenti, pezzenti e abbandonati a noi stessi. Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere una delle regioni più ligie e più in gamba di tutta la penisola”.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi