Covid: Positivo il vescovo di Cassano allo Ionio, sta bene

(ANSA) – CATANZARO, 22 DIC – Il vescovo di Cassano allo
Ionio, mons. Francesco Savino, è risultato positivo al Covid 19
dopo essersi sottoposto al tampone rapido. Insieme a lui sono
risultati positivi due suoi collaboratori. E’ stato lo stesso
vescovo a rendere pubblica con una lettera rivolta ai
confratelli la notizia delle tre positività. Domani tutti e tre
si sottoporranno al tampone molecolare.
«Carissimi Confratelli – scrive il presule – qualche ora fa,
io, don Nunzio e Antonio ci siamo sottoposti al tampone rapido
naso-faringeo per ricerca antigeni Sars2-Covid19 e siamo
risultati positivi. Tutti e tre oggettivamente stiamo bene, solo
un pò raffreddati. Come ben sapete, per prassi sanitaria,
dobbiamo sottoporci a isolamento fiduciario (quarantena). Domani
ci sottoporremo al tampone molecolare. Chiedo a tutti di fare
mente locale, per la tracciabilità del virus, se nelle ultime
ore avete avuto contatti con noi (per esempio chi ha avuto
udienza con me in Episcopio e chi, Giovedì scorso ha partecipato
al Ritiro del Clero). Chi eventualmente ha avuto contatti con
noi chieda al medico di base come comportarsi».
«Vi chiedo – conclude mons. Savino – di pregare per noi e vi
aggiornerò sulla situazione quotidianamente e, benedicendovi,
vi saluto in Cristo a cui affidiamo con fiducia le nostre
esistenze». (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi