Covid: nuovo aumento ricoveri in Calabria, tre le vittime

(ANSA) – CATANZARO, 30 NOV – Nuovo aumento di ricoveri
ospedalieri da Covid 19 in Calabria. Dopo i 7 di ieri – nel
saldo tra dimissioni e ingressi – sono 5, nelle ultime 24 ore, i
nuovi degenti in area medica con il totale che sale a 129, cifra
che pone la regione vicina alla soglia critica del 15% di
occupazione dei posti letto, visto che ieri la percentuale era
già del 13%. Lieve aumento, di una unità, anche nei ricoveri in
terapia intensiva (17). Tre le vittime con il totale che arriva
a 1.499.
I nuovi contagi sono 285 (ieri 146) ma con ben 5.000 tamponi
in più (7.348 quelli processati, il numero più alto raggiunto
finora), il che porta il tasso di positività a scendere dal 5,75
al 3,88%. I casi attivi sono 4.414 (+135), gli isolati a
domicilio 4.268 (+129) ed i nuovi guariti 147. Ad oggi i tamponi
fatti sono stati 1.433.031 con 92.936 positivi. I dati sono
comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della
Regione Calabria.
Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono
distribuiti a: Catanzaro: casi attivi 329 (17 in reparto, 8 in
terapia intensiva, 304 in isolamento domiciliare); casi chiusi
11.830 (11.664 guariti, 166 deceduti). Cosenza: casi attivi
1.642 (56 in reparto, 6 in terapia intensiva, 1.580 in
isolamento domiciliare); casi chiusi 27.945 (27.267 guariti, 678
deceduti). Crotone: casi attivi 162 (3 in reparto, 0 in terapia
intensiva, 159 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.911
(8.792 guariti, 119 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi
1.759 (43 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1.713 in
isolamento domiciliare); casi chiusi 31.311 (30.891 guariti, 420
deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 387 (9 in reparto, 0 in
terapia intensiva, 378 in isolamento domiciliare); casi chiusi
7.155 (7.049 guariti, 106 deceduti). (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi