Covid: contagi in calo in Calabria (+187), tre decessi

(ANSA) – CATANZARO, 27 FEB – In calo, nelle ultime 24 ore, il
numero dei contagi riscontrati in Calabria:187, ieri erano 241,
con 2.444 tamponi eseguiti su 2.294 soggetti. Tre i nuovi
decessi che portano il totale delle vittime dall’inizio della
pandemia a 680.
Meno due ricoverati nei reparti di area medica (+187) e uno in
più nelle terapie intensive (20). Sono 66 in più gli isolati a
domicilio (6.097) e 119 i guariti (30.736). I casi attivi
ammontano a 6.304 e quelli chiusi, 31.416. In Calabria ad oggi
sono stati sottoposti a test 549.628 soggetti per un totale di
582.134 tamponi eseguiti di cui 511.908 negatibi. Sono questi i
dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati
dal dipartimento Tutela della Salute.
I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 71,
Catanzaro 9, Crotone 15, Vibo Valentia 32, Reggio Calabria 60.
Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i positivi sono
così distribuiti: Cosenza: Casi attivi 2.393 (39 in reparto
Azienda ospedaliera di Cosenza; 12 in reparto al presidio di
Rossano;2 al presidio ospedaliero di Acri; 4 al presidio
ospedaliero di Cetraro; 3 all’ospedale da Campo; 3 in terapia
intensiva, 2.330 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 8.552
(8.264 guariti, 288 deceduti); Catanzaro: Casi attivi 1.494 (10
in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 3 in reparto al
presidio di Lamezia Terme; 4 in reparto all’Azienda ospedaliera
universitaria Mater Domini; 7 in terapia intensiva; 1.470 in
isolamento domiciliare); Casi chiusi 3.776 (3.678 guariti, 98
deceduti); Crotone: Casi attivi 154 (8 in reparto; 146 in
isolamento domiciliare); Casi chiusi 2673 (2.630 guariti, 43
deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 537 (16 ricoverati, 521 in
isolamento domiciliare); Casi chiusi 3.005 (2.950 guariti, 55
deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 1.676 (78 in reparto
all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 8 in reparto al
presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 10 in terapia intensiva;
1.580 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 13.101 (12.905
guariti, 196 deceduti). (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi