Cosenza: Usura, estorsione ed esercizio abusivo dell’attività finanziaria, cinque misure cautelari

(ANSA) – COSENZA, 29 MAG – Personale della Polizia di Stato
ha eseguito misure cautelari nei confronti di cinque
soggetti, emesse dal Gip del tribunale di Cosenza su richiesta
della Procura della Repubblica. Le cinque persone sono accusate,
a vario titolo, di usura, estorsione ed esercizio abusivo
dell’attività finanziaria. Diverse le vittime accertate che si
rivolgevano agli «strozzini» per necessità, e poi erano
costrette a restituire le somme con tassi esorbitanti. (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi