Cortale: (CZ): Violano norme anticontagio e tentano furto d’auto, arrestati e denunciati

Nel pomeriggio del 13 marzo, a Cortale, in località Pipizza, sulla Sp.89, i Carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno tratto in arresto tre persone per tentato furto di autovettura. I militari hanno sorpreso B.F., catanzarese, classe 1968’, e P.A., catanzarese, classe 1975’, attendere in macchina, mentre V.D., lametino, classe 1985’, tentava di forzare con un cacciavite lo sportello dell’autovettura di un giovane bracciante, parcheggiata all’ingresso di un fondo agricolo. Al passaggio dei militari, il lametino saliva frettolosamente a bordo del veicolo dei suoi accompagnatori, che ripartiva, prima di essere fermato e perquisito qualche decina di metri più avanti in direzione di Girifalco.

Nell’abitacolo della macchina i Carabinieri hanno trovato il cacciavite appena utilizzato, ponendolo sotto sequestro, mentre era riscontrata la tentata effrazione dello sportello del mezzo della vittima. I tre sono stati arrestati in flagranza di reato per tentato furto in concorso e condotti in camera di sicurezza, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria lametina. Gli arrestati sono stati contestualmente denunciati per inosservanza di provvedimenti di Autorità, inerenti le vigenti misure di prevenzione epidemiologica introdotte con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi