Coronavirus: Siclari, “attivare i controlli anche all’aeroporto di Lamezia Terme”

«Per ridurre il più possibile il rischio di contagio e il propagarsi dell’epidemia del Coronavirus è fondamentale che tutte le misure di sicurezza e prevenzione vengano attivate in tutti gli aeroporti internazionali. Ecco perché chiedo, come accade già a Catania, che anche all’aeroporto di Lamezia Terme venga effettuato il controllo della temperatura». Lo afferma, in una nota, il senatore di Forza Italia, Marco Siclari che invoca maggiori controlli anche negli aeroporti calabresi. «In una infrastruttura crocevia della Calabria – prosegue Siclari – non può bastare come precauzione una corretta informazione, serve almeno il monitoraggio della temperatura come accade negli altri aeroporti internazionali. Serve più  sicurezza per i calabresi e per tutti coloro che viaggiano da e per la Calabria.(ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi