Coronavirus: Nessun trasferimento a ospedale di Lamezia dei pazienti Covid di Chiaravalle

“Non vi sarà trasferimento presso il Presidio Ospedaliero di Lamezia Terme. Grazie a chi, con grande ragionevolezza, ha compreso che il nostro Presidio oggi non era in grado di fornire la dovuta assistenza ai positivi da Covid-19 e non era in grado di assicurare le necessarie condizioni di sicurezza. La Calabria sconfiggerà il Coronavirus”. Lo annuncia su Facebook il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro a proposito della possibilità che alcuni dei pazienti della casa di cura di Chiaravalle Centrale, dove si sono registrati molti casi di contagio, fossero trasferiti al nosocomio lametino. Poche ore fa lo stesso Mascaro aveva parlato di “scelta irresponsabile e scellerata” da “fermare subito”.
(Lro/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi