Conte: “Ponte sullo Stretto? Prima l’alta velocità fino a Reggio Calabria”

“Il ponte sullo stretto di Messina può essere “un miracolo di ingegneria, magari anche sottomarino”, ma prima deve essere realizzata l’alta velocità. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Ceglie Messapica, nel corso di un’intervista con il direttore di ‘Affaritaliani.it’, Angelo Maria Perrino, nell’ambito dell’evento ‘La Piazza. “Non posso dire faremo il Ponte -ha spiegato Conte- prima dobbiamo realizzare l’alta velocità di rete fino a Reggio Calabria e poi in tutta la Sicilia, ma sicuramente dobbiamo porci il problema di questo collegamento. Nel mondo ci sono miracoli di ingegneria, ne abbiamo realizzato uno che tutto il mondo ci sta invidiando, è a Genova, un ponte aperto che si libra sul mare. Sullo Stretto, quando si realizzeranno le condizioni, dobbiamo pensare ad un miracolo di ingegneria, una struttura ecosostenibile, leggera, compatibile con i territori, se del caso anche sottomarina, tutte le ipotesi sono aperte, ma lo faremo a tempo debito, valuteremo tutto e ne discuteremo pubblicamente”.
(Sam/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi