Cocaina, arrestato corriere calabrese diretto in Sicilia

Reggio Calabria, 3 lug. (Adnkronos) – Viaggiava a bordo di un’auto noleggiata con circa quattro chili e mezzo di cocaina. A rintracciare il corriere diretto in Sicilia sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Reggio Calabria grazie ai cani antidroga. Si tratta di un 51enne reggino, Felice Melchionna, arrestato in flagranza di reato. L’operazione, denominata Cargo Bianco, è partita da un servizio di controllo che una pattuglia delle Fiamme gialle ha effettuato presso gli imbarcaderi di Villa San Giovanni. Fermata la vettura sin da subito il conducente è apparso agitato, atteggiamento che ha insospettito i militari che hanno quindi proceduto a perquisire la sua auto con l’aiuto dei cani dell’unità cinofila della Guardia di Finanza di Reggio Calabria.
Nel vano per il filtraggio dell’aria condizionata, sotto il cofano-motore sono stati trovati 4 panetti contenenti in totale oltre 4,3 chilogrammi di cocaina. Gli involucri sigillati con del nastro da imballaggio trasparente avevano impresso un simbolo a ferro di cavallo. Successivamente, tenuto conto di quanto scoperto nell’auto, le fiamme gialle hanno deciso di perquisire anche la casa del 51enne e un locale in uso alla società di cui è risultato esserne il rappresentante legale.
Un controllo che ha consentito di ritrovare una bilancia di precisione perfettamente funzionante, un tablet, quattro telefoni-cellulari e della documentazione che si ritiene riferita al narcotraffico. Lo stupefacente, l’auto a noleggio e tutto il resto del materiale scoperto sono stati sequestrati mentre l’uomo, al termine delle operazioni, è stato arrestato e, come stabilito dal pm di turno della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, accompagnato in carcere.
(Mit/Adnkronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi